Laser CO2

Laser CO2

Il laser CO2 è uno strumento sofisticato capace di emettere un raggio luminoso potentissimo ma controllato che interagisce con l’acqua contenuta nei tessuti cutanei. Il risultato è una vaporizzazione selettiva del tessuto bersaglio con minimo danneggiamento delle strutture circostanti.

Skin resurfacing con Laser CO2

Skin resurfacing con Laser CO2

Il trattamento skin resurfacing utilizza il laser CO2 per rimodellare intere regioni del corpo. Il trattamento di skin resurfacing è indicato per le cicatrici dell’acne, per le rughe superficiali, per le rughe profonde di espressione periorali, perioculari e della fronte e per rimuovere le macchie cutanee. Il laser CO2 è un ottimo trattamento per il ringiovanimento cutaneo.

Vaporizzazione circoscritta laser CO2

Vaporizzazione circoscritta laser CO2

Il laser CO2 può essere usato per distruggere singole lesioni. Il laser CO2 in vaporizzazione circoscritta è utile per rimuovere cheratosi, cicatrici, papillomi, angiomi, nei e verruche.

trattamento">Dermochirurgia <span style="display:none;">trattamento</span>

Dermochirurgia trattamento

Mi occupo ormai da molti anni di chirurgia dermatologica (o Dermochirurgia) che esercito nel Servizio di Dermatologia presso l’AOU Città della Salute e della Scienza di Torino (ex Molinette).
La cute è un organo più esteso del nostro corpo (supera i 2 m2), facile da raggiungere, ricco di patologie frequenti, non gravi e spesso di confine con altre specialità (urologia, ginecologia, otorinolaringoiatria, etc ).

Diatermocoagulazione (DTC)

Diatermocoagulazione (DTC)

La diatermocoagulazione (DTC) è un trattamento basato sull’uso della corrente alternata che sfruttando il calore distrugge il tessuto patologico (ablazione) e permette di coagulare i vasi (coagulazione) durante gli interventi chirurgici.

Crioterapia

Crioterapia

La crioterapia è un trattamento basato sull’applicazione di azoto liquido, un gas che raggiunge temperature di -90°C, sulla pelle. L’azoto liquido provoca il congelamento del liquido intra ed extra cellulare nei tessuti inducendo un’ischemia tessutale talvolta associata alla formazione di vere e proprie bolle sottocutanee. Il contatto del gas con la pelle permette, a seconda della durata dell’applicazione, di schiarire le macchie cutanee o di distruggere lesioni cutanee superficiali.

Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all'impiego di cookie in conformità alla nostra cookies policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi